Le iniziative digitali del MArTA di Taranto

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin

Intervistata da BonCulture, Eva Degl’Innocenti, giovanissima direttrice del MArTA, Museo Archeologico Nazionale di Taranto, parla delle attività digitali proposte dal museo, che hanno permesso persino di raddoppiare gli introiti. 

“Innanzitutto i Mercoledì del MArTA, i nostri incontri seminariali che per raggiungere tutti sono in modalità online su YouTube e Facebook, si ha l’opportunità di seguirli in diretta ma anche in un secondo momento. Questa iniziativa è stata un successo perché ha ampliato il numero di persone che ci segue, potendo fruire di questi contenuti anche a distanza”, ne è sicura la direttrice. 

“Poi ci sono i MArTA Lab, attività progettuali rivolte ad un pubblico giovane, ma non solo. Siamo l’unico museo in Italia ad avere un FabLab, ovvero una sorta di officina per la produzione di contenuti digitali: offriamo attività di didattica a distanza, laboratori per l’e-learning che danno la possibilità a tutti di apprendere la riproduzione tramite stampanti 3D e scanner delle nostre collezioni, ma anche i principi che sono alla base della robotica e della tecnologia applicata ai beni culturali”. 

contattaci

Resta in contatto per conoscere le ultime news dal mondo dell'arte!

sede operativa

Social Networks

contattaci

Resta in contatto per conoscere le ultime news dal mondo dell'arte!

sede operativa

Social Networks

Copyright © 2017-19 ENJOYMUSEUM s.r.l.
P.IVA 02465170039 - REA NO-238052 - CAP. SOC. 466.799,26 EUR i.v.
Sede legale Rotonda Massimo d'Azeglio 11, 28100 Novara - pec enjoymuseum@pec.it
tutti i diritti riservati

Contattaci