La consulenza d’arte nell’epoca della realtà aumentata

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin

Anche la consulenza d’arte ha subito un boost negli ultimi mesi grazie alla realtà aumentata. 

Ne parla a We Wealth Vera Canevazzi, giovane art advisor. “Sono partita da una riflessione: l’utilizzo della tecnologia da parte del settore artistico ha conosciuto una notevole velocizzazione”. Con la pandemia, infatti, gallerie e fiere d’arte hanno cominciato a far uso di viewing room virtuali. 

Eppure, alcune relazioni sono difficilmente sostituibili per intero per mezzo del digitale. Con la realtà aumentata, invece, si può vedere l’opera d’arte rapportata a se stessi e allo spazio circostante, anche quello di casa, prima di acquistarla. 

contattaci

Resta in contatto per conoscere le ultime news dal mondo dell'arte!

sede operativa

Social Networks

contattaci

Resta in contatto per conoscere le ultime news dal mondo dell'arte!

sede operativa

Social Networks

Copyright © 2017-19 ENJOYMUSEUM s.r.l.
P.IVA 02465170039 - REA NO-238052 - CAP. SOC. 466.799,26 EUR i.v.
Sede legale Rotonda Massimo d'Azeglio 11, 28100 Novara - pec enjoymuseum@pec.it
tutti i diritti riservati

Contattaci