Digitale, strumento per l’uscita dei musei dalla crisi secondo UNESCO

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin

Nel 2020 il 90% dei musei mondiali è stato chiuso per oltre 150 giorni, con un crollo dell’80% delle entrate, oltre al 40-60% in meno di finanziamenti pubblici.
E così il digitale, la formazione e la ricerca diventano i tre passaggi strategici per tirar via dalla crisi i musei, anche secondo l’UNESCO.
“Nel mezzo della crisi, non dobbiamo perdere di vista l’importanza fondamentale di garantire l’accesso alla cultura e conservare il nostro patrimonio in tutta la sua diversità. Gli Stati hanno un ruolo essenziale nel sostenere i musei in questo periodo difficile: serve una politica culturale ambiziosa, non solo per garantire la sopravvivenza dei musei ma anche per prepararli al futuro”, ha dichiarato il Direttore Generale dell’UNESCO, Audrey Azoulay.

contattaci

Resta in contatto per conoscere le ultime news dal mondo dell'arte!

sede operativa

Social Networks

contattaci

Resta in contatto per conoscere le ultime news dal mondo dell'arte!

sede operativa

Social Networks

Copyright © 2017-19 ENJOYMUSEUM s.r.l.
P.IVA 02465170039 - REA NO-238052 - CAP. SOC. 466.799,26 EUR i.v.
Sede legale Rotonda Massimo d'Azeglio 11, 28100 Novara - pec enjoymuseum@pec.it
tutti i diritti riservati

Contattaci